Definizione di politiche di compensation e benefits

Quando si parla di politiche retributive o di, Reward & Compensation, molti pensano o allo stipendio, agli incentivi o definizione-di-politiche-di-compensation-e-benefitsai benefit in senso stretto. Anche se questi aspetti sono importanti, sono solo alcuni tasselli di un puzzle complesso. La strategia di compensation include non solo lo stipendio, ma anche i premi e i benefit diretti e indiretti (non solo di tipo economico) che sono offerti al dipendente in cambio del suo contributo nell’organizzazione.

Per determinare le politiche di compensation, le organizzazioni devono sviluppare un disegno complessivo che si inserisca nel quadro globale dell’organizzazione nel suo insieme. Questo vuol dire pensare a un processo equo, a un programma ben strutturato, con un buon equilibrio di salari, benefit e riconoscimenti che aiuti un’organizzazione a rimanere competitiva nel mercato del lavoro di oggi e garantirne la sostenibilità in futuro.

Oggi le aziende sono più orientate a:

  • Politiche retributive integrate ed omogenee
  • Maggior attenzione a equità interna che non a benchmark esterni
  • Crescita del variabile e bonus individuale
  • Politiche di welfare

Le persone sono più attente alla qualità dell’ambiente di lavoro e cresce l’aspettativa di avere un sistema flessibile e innovativo che offra la possibilità a ciascuno di ritagliare un progetto di Reward e Compensation ideale per i propri dipendenti.

In particolare, per quanto riguarda le politiche di Welfare, una recente indagine, riporta che:

Le aziende che si dotano di un sistema di welfare flessibile, e lo hanno progettato ascoltando i lavoratori con le loro esigenze, vedono aumentare la produttività a medio-lungo termine e si attendono un incremento di fatturato già nel 2017. Non solo: chi investe in welfare riduce i costi per la ricerca di personale, perché riesce ad attrarre i talenti e a ridurre il turn over più delle altre. Lo hanno dichiarato le 175 imprese italiane medio-grandi (oltre i cento dipendenti) i cui Hr manager hanno partecipato all’indagine commissionata da Zurich Italia e condotta da SWG. Tema della survey, svolta telefonicamente da luglio a settembre 2016, «Creare valore con gli employee benefit».

 

Il 41% delle organizzazioni intervistate e dotate di un sistema di welfare interno oggi prevede un fatturato in crescita nel 2017, contro il 37% di quelle che un sistema non ce l’hanno… Non tutti gli approcci, però, danno uguali risultati: ad aspettarsi le performance migliori (si sale dal 41 al 44% ) sono le organizzazioni che hanno definito il loro piano sull’ascolto e l’interazione diretta con i dipendenti.[1]

COSA PUO’ FARE YOUR HR

Il professionista YourHr vi aiuterà a costruire una strategia efficace, curando assieme a voi i vari aspetti per arrivare a un risultato coerente con le esigenze e le specificità della vostra organizzazione, curando, tra gli altri, gli aspetti di:

  • Sviluppo di un programma di compensation
  • Salary Review (capitale esterno)

 

 

[1] Job24:Indagine Zurich SWG – Più produttive, più attrattive e con il fatturato in crescita : così il welfare aziendale crea valore nelle aziende